I video pornografici possono stimolare maggiormente la vita di coppia

I video pornografici come strumento per ravvivare la sessualità di coppia: è questa la tendenza che si sta diffondendo sempre più negli ultimi tempi e che non deve stupire.

Cadono i vecchi pregiudizi sulla visione di video pornografici

In un passato non lontano era frequente che la visione di video pornografici fosse spesso considerata un’attività pressoché opposta ai principi di una sana vita di coppia, sia perché si riteneva che una persona appagata dall’intimità con il proprio partner non dovrebbe avvertire questo bisogno, sia perché eccitarsi dinanzi a scene erotiche poteva essere intesa come una sorta di tradimento.
Oggi, come si diceva, il quadro è completamente cambiato: i video pornografici non sono affatto in antitesi con la sessualità e l’intimità di coppia, al contrario possono essere uno strumento prezioso per accendere la passione.
Anche altri luoghi comuni, d’altronde, sono finalmente venuti meno: se in passato si poteva credere che la visione di questi filmati fosse un’attività prettamente maschile, oggi non è più così e i dati relativi alle navigazioni dei più noti portali di filmati erotici lo confermano anche a livello statistico.
L’immaginario collettivo secondo cui si debba fruire di contenuti pornografici rigorosamente da soli, badando anche bene a scongiurare l’eventualità che il partner possa scoprire quest’attività “segreta”, lascia spazio ad una visione ben più “open mind” che sembra incontrare i favori di coppie di ogni età: i filmati piccanti dunque non vengono dal singolo partner mentre è in solitudine, bensì sono condivisi dalla coppia.

Un modo per cancellare le inibizioni e per aprirsi alle proprie fantasie

Le ragioni per cui i video pornografici possono essere un ottimo modo per mettere del “pepe” sulla coppia sono molteplici, a cominciare dal fatto che la visione di questi filmati tende a disinibire.
Tantissime persone, sia uomini che donne, possono sentirsi piuttosto frenate nell’eros, possono avere sensi di colpa, timori di non essere all’altezza, di non soddisfare il partner e quant’altro, e la visione in coppia di un video piccante può essere, da questo punto di vista, un autentico toccasana.
La visione di video hot, peraltro, sa stimolare i partner ad esprimere le proprie preferenze e le proprie fantasie più nascoste, dei pensieri che, essendo così intimi e profondi, possono essere esternati con difficoltà anche nell’ambito di una coppia avviata.
La condivisione di tali filmati, inoltre, pone i partner sullo stesso piano, nessuno prevale sull’altro, e anche questo è un particolare che può senz’altro giovare sulla vita sessuale della coppia.

Guardare un porno non ha niente a che vedere col tradimento

Quanto all’associazione della visione di questi video all’idea di tradimento, è bene mettere da parte qualsiasi pregiudizio: se i due partner guardano questi filmati non è perché vogliono ammirare ciò che non possono avere nella vita reale, ad esempio donne bellissime o uomini atletici e prestanti, ma è solo perché si vuol ravvivare la vita di coppia.
Per intenderci, dunque, il desiderio non è il video pornografico in sé, al contrario quest’ultimo serve proprio ad accendere il desiderio.
Al di là di questo, non c’è davvero alcun dubbio sul fatto che guardare video pornografici in coppia sia una pratica decisamente “soft”, nulla che lasci intravedere dell’infedeltà: esistono coppie che praticano lo scambismo, coppie che coinvolgono una terza persona nella loro intimità erotica, ed è evidente che la semplice visione di un filmato piccante sia un’idea che non può essere neppure paragonata a simili fantasie!

Scongiurare la dipendenza: i video pornografici non devono essere “la regola”

C’è tuttavia da sottolineare un aspetto: è assolutamente vero che la visione di filmati pornografici può ravvivare la sessualità di coppia, così come è vero che guardare un video come questo non sia una forma di tradimento tantomeno un comportamento eticamente poco consono alla vita di coppia, ma è anche vero che non deve divenire un’abitudine.
Nel mondo non sono pochi i casi di dipendenza da pornografia, la quale può riguardare sia il singolo che la coppia, di conseguenza la visione di filmati piccanti non deve divenire “la regola”.
Necessitare sempre, in tutte le occasioni, della pornografia per accendere la scintilla non può essere sinonimo di una sessualità di coppia sana ed appagante.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*