Passare il capodanno in spiaggia

Spiaggia

La notte di San Silvestro è magica e tutta da festeggiare

C’è chi ama passare la serata a tavola con gli amici, chi preferisce recarsi in montagna per la settimana bianca … ma come sarebbe passare il Capodanno in spiaggia?

Per chi adora il mare, il fruscio delle onde, la bellezza indescrivibile dei fuochi d’ artificio riflessi sullo specchio d’ acqua e, perché no, del buon pesce, sarebbe sicuramente l’ ideale! Le feste sono ormai alle porte e, apparentemente, i prezzi sono alle stelle ma, con un po’ di impegno, si trovano delle ottime offerte last minute.

Bisogna fare un paio di premesse e considerazioni: generalmente parlando, l’ Europa offre panorami marittimi spettacolari ed imparagonabili ma, in questa stagione, non è certamente il caldo a fare da padrone; d’ altro canto, per intraprendere un viaggio di medio-lungo raggio, servono più giorni a disposizione.

Proposte a corto e medio raggio

Se si decide di optare per un viaggio a corto raggio, già in Italia vi sono mete in grado di offrire la piacevolezza della vista del mare associata a feste e divertimento. Un buon esempio può essere Napoli e la Costiera Amalfitana: città e paesi con viste mozzafiato, proposte culinarie variegate e gustose, accoglienza e voglia di festeggiare al massimo.

Allargando leggermente gli orizzonti, si può scegliere tra diverse zone europee: la Costa del Sol, per esempio, con un clima leggermente più mite rispetto a quello italiano, oppure la Costa Brava o ancora la Grecia, con le sue numerose isole. Il ventaglio di scelta è molto ampio, sia a livello paesaggistico che economico.

Proposte a lungo raggio

Se ha la possibilità di passare qualche giorno in più in vacanza, i viaggi a lungo raggio sono l’ideale. Ci si può sbizzarrire tra centinaia di mete: i Caraibi – un classico durante il periodo delle feste natalizie, Dubai e gli Emirati Arabi – caldo, sole e mare spettacolare, vari paesi dell’ Africa, o ancora Thailandia, Polinesia, Maldive …

La lista è pressoché infinita: la parte più difficile sarà sicuramente la scelta!

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*