Mostre a Roma a febbraio: cosa vedere

L’inaugurazione di grandi mostre significative renderanno Roma la protagonista artistica del mese di febbraio 2020. Il calendario delle mostre romane é caratterizzato da grandi volti e importanti appuntamenti con i grandi maestri d’arte, tra i più attesi troviamo Raffaello in esposizione alle Scuderie del Quirinale. La vasta proposta culturale romana si arricchirà con mostre interessanti, vediamo insieme il calendario del mese di febbraio, fitto di appuntamenti artistici da non perdere.

Tra le mostre fotografiche appena inaugurate troviamo quella di Gabriele Basilico, artista di fama internazionale, intitolata Metropoli, visitabile sino al 13 aprile al Palazzo delle Esposizioni e quella del fotografo turco Ara Güler, con una selezione di 45 opere in bianco e nero dedicate alla cittá di Istanbul, ospitate nel Museo di Roma a Trastevere.
L’11 febbraio è stata inaugurata la mostra contemporanea dell’artista americano Jim Dine, con la presenza di 80 opere da poter ammirare, alcune delle quali donate dallo stesso artista al Centre George Pompidou a Parigi.

Oltre agli appuntamenti culturali di Febbraio appena citati, sono disponibili altri eventi in corso altrettanto interessanti. Impressionisti segreti, visitabile sino all’8 marzo nel Palazzo Bonaparte, rappresenta una raccolta di oltre 50 opere di artisti tra cui Gauguin, Renoir, Sisley e tanti altri, provenienti da collezioni private. Sino al 13 aprile sarà disponibile al Maxxi, la retrospettiva dedicata all’attività artistica di Gio Ponti, intitolata Amare l’Architettura.

 

Al Palazzo Braschi invece si ha l’onore di ammirare la mostra Eterna Bellezza, che vuole celebrare il legame tra Canova e la cittá romana, inesauribile fonte di ispirazione per il suo genio artistico. Piú di 170 opere, appartenenti a Canova e altri artisti a lui contemporanei, sono accolte in un elegante ambiente, caratterizzato da giochi di luci e ombre.

L’ultima mostra che vi proponiamo è I Love Lego, una curiosa esposizione di diorami e creazioni artistiche visitabili sino al 19 aprile, con la possibilità di partecipare a workshop aperti a tutti gli interessati e amanti dei lego.

Anche le mostre in chiusura sono tante e interessanti, vi facciamo alcune proposte per trascorrere gli ultimi weekend invernali all’insegna dell’arte e della cultura. Iniziando dalla grandiosa Frida Kalho, in esposizione allo Spazio Tirso con opere originali e fotografie, potrete immergervi in un viaggio tutto messicano.

Ultime settimane anche per la mostra omaggio a Federico Fellini, presso la Biblioteca Angelica, con trenta immagini scelte per celebrare l’artista, il quale avrebbe compiuto 100 anni il 20 gennaio di quest’anno.

Potrete ammirare ancora le opere dei due grandi pittori Bacon e Freud, per la prima volta insieme in Italia, con la rappresentazione di una Londra straordinaria durante il periodo rivoluzionario.

Questi sono gli eventi imperdibili nella capitale Romana per immergervi in un tour culturale senza paragoni. Un fitto calendario che potrete consultare anche sul sito di Romabbella, un portale scritto dai romani per godere al meglio delle bellezze capitoline in tutte le forme.

 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*