Divani Angolari su Misura: perché sceglierli

divano angolare

Il divano angolare è un elemento d’arredo particolarmente apprezzato, ideale per impreziosire e rendere accogliente la zona living.

Grazie alla sua versatilità, permette di giocare con gli spazi interni della stanza: può essere inserito ad angolo tra due pareti, oppure posizionato al centro della sala, per il massimo del confort e della comodità.

Spesso si utilizza negli appartamenti open space, per separare in maniera originale e moderna due ambienti.

Il divano angolare, l’unione tra eclettismo e funzionalità

La scelta del divano giusto richiede alcune piccole accortezze. Oltre all’aspetto meramente funzionale, è indispensabile considerare anche gli spazi a disposizione e l’estetica.

Il divano angolare non è necessariamente legato ai grandi ambienti. Ne esistono anche modelli dalle dimensioni più contenute, ideali per piccoli appartamenti o monolocali.

Sostanzialmente, si possono dividere in tre principali tipologie:

  • componibili
  • divani angolari a blocco unico
  • quelli provvisti di letto

I primi possono essere personalizzati a piacimento e hanno dimensioni variabili, a seconda del numero di moduli scelti e della configurazione.

Quelli a blocco unico si caratterizzano per le misure più ridotte e possono essere scelti per arredare un piccolo ambiente.

Gli ultimi si trasformano in un comodo letto a una piazza, o matrimoniale. In questo caso, si consiglia di controllarne accuratamente il meccanismo. Deve essere semplice e non deve richiedere una forza particolare.

Alcuni divani angolari sono dotati anche di comodi vani contenitori, un’ottima risorsa salva spazio per piccoli appartamenti.

A ciascuno il suo modello

Elegante ed accogliente, il divano angolare ha il merito di impreziosire l’ambiente in cui si trova. Si adatta facilmente ad ogni stile, grazie al suo profilo sinuoso, ricercato ed armonioso.

Se si predilige la semplicità, si può optare per un divano angolare su misura, dalle forme pure ed essenziali. In alternativa, esistono divani con penisola che danno origine a diversi modelli.

La tipologia con dormeuse offre il massimo del confort: si caratterizza per la presenza del bracciolo, che limita la penisola lungo tutta la larghezza. Spesso, questo prototipo è provvisto anche di un comodo portaoggetti, o di una libreria integrata.

E’ molto confortevole anche il divano angolare con chaise longue, perfetto per sdraiarsi e godere al massimo dei momenti di relax.

Per chi è alla ricerca di uno stile autentico e funzionale, invece, c’è il divano angolare panoramico. Si chiama in questo modo perché non è limitato da braccioli laterali, ma termina con dei cuscini imbottiti, integrati nella struttura. Ne esistono di tutte le misure, anche per ambienti limitati e poco spaziosi.

Una volta decise le dimensioni, la tipologia e la funzionalità di un divano angolare, entra in campo l’aspetto estetico. Non bisogna dimenticare, infatti, che il divano è il primo elemento d’arredo che cattura l’attenzione nella zona living. Quindi, bisogna scegliere con attenzione il colore ed il tipo di rivestimento, a seconda dello stile.

Se si preferisce un modello sfoderabile, meglio optare per una finitura in tessuto. È molto più pratica ed economica rispetto ad altre tipologie.

La pelle è un classico intramontabile, ma richiede particolari cure e l’utilizzo di prodotti specifici, per evitare che si usuri con il passare del tempo. Una valida alternativa potrebbe essere l’ecopelle, molto più resistente e duratura.

Per chi è amante di uno stile estroso ed originale, alcuni divani angolari componibili sono realizzati con un mix di finiture e colori veramente particolare. In questo modo, è possibile personalizzare il divano non solo per forma e dimensioni, ma anche per nuance e materiali.

Questo rende il divano angolare ideale per ogni stile e ambiente.

Per visualizzare diversi modelli dei divani angolari consultare: https://www.divanisantambrogio.it/divani_angolari/

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*