Come arredare casa dopo la nascita di un bimbo

come arredare casa con l'arrivo di un neonato

La nascita di un figlio è un evento che cambia per sempre la vita dei genitori.

Dal momento preciso in cui infatti il bambino viene al mondo, sorgono diverse responsabilità, occorre un impegno costante da parte di mamma e papà e si rivela anche necessario adeguare la casa in base alle esigenze del nuovo arrivato.

Arredare la casa dopo la nascita di un bimbo diventa per questo un’operazione che va gestita in modo ragionato in quanto tutti i membri della famiglia dovranno condividere alcuni spazi per molto tempo.

Sarebbe bene così organizzare il tutto nel migliore dei modi.

I cambiamenti necessari da fare in casa dopo l’arrivo del neonato

Con l’arrivo di un bambino in casa, se la propria abitazione è troppo piccola la soluzione più giusta sarebbe quella di acquistarne una più grande.

Se non è però possibile trasferirsi in una casa più ampia, l’unico rimedio possibile è quella di arredare l’abitazione che si ha disposizione secondo le nuove esigenze.

Naturalmente prima di iniziare qualsiasi tipo di arredamento o ristrutturazione della casa per l’arrivo del nuovo bebè sarebbe bene valutare con calma ed attenzione il budget che si ha a disposizione e quali sono le prerogative alle quali non si può proprio rinunciare.

Occorre convincersi inoltre del fatto che non sarà possibile più avere la stessa routine e le stesse abitudini del passato, in quanto le esigenze del piccolo, sopratutto all’inizio, saranno davvero molte.

Come cambiare la collocazione delle stanze in casa

Partendo dalla cucina è fondamentale dividere i prodotti necessari al neonato con quelli dei genitori o degli altri fratelli per garantire una maggiore organizzazione e praticità.

Sicuramente però la parte più importante e quella che ha bisogno di maggiore spazio in casa è la cameretta per il nuovo bambino, che deve essere dotata di tutto il necessario.

Capita spesso che in alcune case, venga già allestita una camera per il bambino prima ancora che venga alla luce. Non tutti i genitori hanno però a loro disposizione ampi spazi e quindi è necessario a volte rinunciare a particolare stanze già adibite come ad esempio quella relativa allo studio oppure alla sala.

L’importanza della culla Next to Me in arredamento

Nonostante si scelga di arredare una stanza apposita per il nuovo arrivato è necessario, sopratutto nei suoi primi mesi di vita, che il piccolo stia in camera da letto con i genitori.

In questo caso si rivela così fondamentale possedere la culla Next to Me o anche conosciuta meglio come fianco-letto. Si tratta nello specifico di culle per bambini piccoli che si affiancano ai letti matrimoniali, per permettere al bambino di dormire vicino al letto della mamma e del papà.

Scegliere una culla next to me, però, non è un’operazione semplicissima da compiere, per questo vi suggeriamo di leggere questi consigli utili su come scegliere una culla next to me.

Le culle Next to me sono dotate di apposite aperture laterali, che permettono di allacciarla con estrema rapidità e sicurezza al letto matrimoniale ed inoltre sono molto facile da trasportare in tutte le stanze della casa.

Grazie a questa soluzione il bebè potrà finalmente dormire in completa autonomia restando allo stesso tempo accanto ai suoi genitori, facilitando di conseguenza anche l’allattamento notturno, necessario ogni tre ore.

Gli arredi fondamentali per il neonato

I primi arredi a cui proprio non si può fare a meno all’arrivo del piccolo in casa sono senza alcuna ombra di dubbio: il fasciatoio, la culla e l’armadio per i vestiti.

Si tratta soltanto di pochi elementi e sono facili da collocare ma bisogna però fare anche molta attenzione a non ritrovarsi poi corridoi stretti o bloccati oppure culle troppo incastrate con altri oggetti.

Il fasciatoio va invece collocato in bagno ed è fondamentale per riuscire a cambiare in completa sicurezza il bambino.

Il terzo elemento necessario ovvero l’armadio per i vestiti si rivela essere molto utile sopratutto perché i neonati tengono a crescere davvero in fretta e per questo è sempre utile avere tutti gli indumenti giusti sia in estate che in inverno.

La disposizione di arredi e spazi può anche essere effettuata, se necessario, da degli appositi professionisti per ricavare più spazio possibile.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*